martedì 24 marzo 2020

Gel igienizzante per l'oncologia

Dallo IOR

Sono bastate poche ore per raggiungere l’obiettivo della prima campagna di raccolta fondi della piattaforma insiemeachicura.it, nuovo portale di crowdfunding completamente gratuito dedicato alle strutture sanitarie lanciato nei giorni scorsi dall’Istituto Oncologico Romagnolo.
Aperto per rendere protagoniste della propria crescita le Oncologie del territorio a vantaggio dei tanti pazienti che si curano al loro interno, in questi giorni di emergenza il sito si è riconvertito per accogliere e far fronte a tutte le esigenze di ciascun reparto ospedaliero.

La prima campagna lanciata sulla piattaforma insiemeachicura.it ha coinvolto l’Ospedale “Umberto I” di Lugo, ed è stata un autentico successo. 

La raccolta fondi è stata creata dalla dott.ssa Vanna Verità, coordinatrice dell’Oncologia della struttura, che richiedeva il potenziamento della fornitura di gel antisettico per le mani a disposizione del personale e dei pazienti. 

«In questo momento è di fondamentale importanza ridurre al minimo la possibilità di sviluppare un'infezione correlata alle procedure sanitarie», si legge nel progetto: a maggior ragione laddove i malati risultano spesso immunodepressi, dunque soggetti maggiormente a rischio di complicazioni relative al contagio da Coronavirus. 

Come detto sono bastate poche ore per raggiungere e superare l’obiettivo di 500 euro, grazie alla generosità di 20 donatori. 

Di lì ad alcuni giorni lo staff del dott. Claudio Dazzi si è visto recapitare 20 flaconi da 500 ml di gel antisettico per le mani, per poter minimizzare in questo delicato periodo i rischi relativi all’emergenza sanitaria.

«La velocità con cui è stato conseguito l’obiettivo può sembrare sorprendente, ma in verità personalmente non mi stupisce – afferma il Direttore Generale IOR, Fabrizio Miserocchi – sebbene mai come in questo periodo abbiamo riscoperto il valore della solidarietà e della vicinanza, il territorio di Lugo si è sempre contraddistinto per la sensibilità e la determinazione con cui si rende parte attiva della nostra mission. 

Sapere di aver dato una piccola mano affinché il dott. Dazzi e il suo staff possano portate avanti l’eccellente lavoro che svolgono quotidianamente accanto ai nostri pazienti, garantendo loro il massimo livello possibile di sicurezza, è per noi motivo di grande soddisfazione. 

Il portale insiemeachicura.it in fondo è nato proprio per questo: per dare eco e visibilità alle necessità concrete dei reparti che sono in prima linea, di modo da rispondere a tali esigenze in tempi rapidi. Stiamo ricevendo altre richieste da altre strutture sanitarie: cercheremo di replicare il successo e di fare il possibile per dare a tutti un riscontro».

Paolo Grillandi
Comunicazione - Ufficio Stampa
Istituto Oncologico Romagnolo ONLUS
p.grillandi@ior-romagna.it
www.ior-romagna.it

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento