venerdì 27 marzo 2020

La comunità senegalese di Cotignola partecipa alla raccolta fondi

Il sindaco Piovaccari: “Orgogliosi della coesione sociale” 


Anche la comunità senegalese di Cotignola ha partecipato alla raccolta fondi lanciata dall’associazione “Convenzione Senegalesi” di Faenza, a sostegno dell’Ausl della Romagna.



In tutto sono stati raccolti 2mila euro, che saranno destinati alla gestione dell’emergenza coronavirus. Sono circa cento i componenti della comunità senegalese che hanno partecipato a questa gara di solidarietà, provenienti non solo da Cotignola e dal faentino, ma anche dalle aree di Ravenna e Cesena.

“Ringrazio tutti i senegalesi che hanno dato il loro contributo - ha dichiarato il cotignolese Aliou Diop, referente per la Bassa Romagna della comunità senegalese -. I medici e tutto il personale ospedaliero, le forze dell’ordine, e la Protezione civile sono impegnati in prima linea per fronteggiare l’emergenza; anche noi, che ci sentiamo italiani al cento per cento, vogliamo aiutare nel modo in cui possiamo e partecipare anche in prima persona se necessario”.

“Si susseguono nel nostro territorio le dimostrazioni di solidarietà da parte di aziende, associazioni e singoli cittadini - evidenzia il sindaco di Cotignola Luca Piovaccari -; questo ci dimostra che la coesione sociale si rivela fondamentale soprattutto in questi frangenti di emergenza, e di ciò siamo orgogliosi”.

Per chi volesse effettuare una donazione, queste le coordinate bancarie: Azienda Usl della Romagna - Intesa San Paolo - Iban: IT34W0306913298100000300064, precisando nella causale una eventuale motivazione per la donazione, il nominativo del mittente e il destinatario (per esempio: Mario Rossi per Ospedale Lugo).

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento