lunedì 23 marzo 2020

Non abbandonare gli animali domestici

Nessun rischio

L'Enpa di Lugo a nome del suo presidente, Elio Geminiani, lancia un appello ed una esortazione a non abbandonare gli animali domestici perchè non trasmettono il virus. 


'E' proprio di ieri - riporta Geminiani - la notizia del capo della Protezione Civile Angelo Borrelli durante la consueta conferenza stampa per fare il punto sulla crisi sanitaria di diversi casi di abbandono di animali domestici, comportamento definito deprecabile dallo stesso Commissario.

Gli animali - prosegue Geminiani - non trasmettono il coronavirus, sono membri della famiglia e vi aiuteranno con il loro affetto anche in questo momento difficile. Dobbiamo curarli, coccolarli e proteggerli dall'ignoranza dei tanti che scelgono di abbandonarli. 

Allo stato attuale è bene ribadire che non vi è alcuna evidenza scientifica della trasmissione del virus dagli animali all'uomo' L'Enpa di Lugo ricorda che nel decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo scorso è chiaramente scritto che va tutelato il "bene salute" di umani e non umani. 

I volontari non si fermano in questo momento molto delicato e continuano a garantire le attività a favore degli animali ricoverati in infermeria felina e nelle colonie dell'Unione seppur tra mille difficoltà e nel rispetto del principio della limitazione degli spostamenti.

Sono inoltre garantiti i servizi di recupero dei gatti incidentati al numero 348.5148178. 'L'infermeria felina - racconta Geminiani - ha adottato sin da subito le misure di prevenzione e di contenimento, abbiamo ridotto drasticamente il numeri dei volontari in turno, ognuno indossa dispositivi di protezione. 

Nonostante la struttura sia chiusa al pubblico, per nostra fortuna le domande di adozione non sono diminuite, abbiamo diverse persone interessate all'adozione di alcuni gatti e cercheremo di capire nelle prossime settimane, in relazione a come evolverà quest'emergenza sanitaria, come gestirle al meglio'.

'Dal 1° di gennaio registriamo già 95 ingressi in infermeria, tra questi figurano tanti gatti di colonie appena censite che sono stati catturati dai volontari e sterilizzati sia a Bizzuno che a Ravenna tramite Ausl. 

Per fare un esempio, sono stati catturati e sterilizzati 25 gatti in sole tre settimane in una colonia di Alfonsine, proviamo a pensare se questi animali non fossero stati catturati a quali conseguenze avremmo ora...Ricordiamo che è compito di Ausl effettuare sterilizzazioni per la limitazione delle nascite dei gatti che vivono in libertà.

Con l'emergenza l'Ausl ha bloccato tutte le sterilizzazioni e tra qualche mese assisteremo ad una moltiplicazione di esemplari insostenibile con le conseguenze nefaste che ne deriveranno. Speriamo che arrivino presto novità ministeriali in merito altrimenti ci troveremo di fronte a scenari difficilmente gestibili se non si contiene il fenomeno del randagismo'. 

L'Enpa di Lugo ricorda che è attiva una lista su Amazon visibile sui profili Facebook dell'associazione aggiornata con le nuove necessità che riguardano i cuccioli (latte in polvere, omogeneizzati, cibo per svezzamento, tappetini termici, ecc.). Il materiale viene consegnato direttamente dal corriere all'associazione.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento