venerdì 3 aprile 2020

A Faenza si può aiutare chi è veramente in difficoltà finanziarie

Aspettiamo il Comune della Romagna Estense

Come noto lo stato ha messo a disposizione 400 milioni di euro per gli aiuti alimentari alle persone più in difficoltà.

La cifra, si ricorderà, sulla quale Salvini, ancora una  volta tentò di prenderci per....., in giro, dicendo che erano 6 euro ogni italiano. 

Ci siamo arrivati tutti a capire che erano soldi per sfamarsi e che quindi il... non so, più o meno, il 90 per cento di noi, Salvini compreso, non hanno problemi a togliersi la fame. 

Riuscendo da solo a capire che sarebbe stato utile che la cifra fosse stata ancora più alta, lo stesso Governo ha previsto la possibilità di fare donazioni destinate alla stessa finalità.

Per le persone quindi che oltre a potersi sfamare, vogliano anche offrire qualcosa al proprio prossimo in difficoltà.

Verranno dati 100 euro a chi vive solo, 80 a testa alle altre famiglie per un massimo di 400.

Quanti giorni si mangia con 100 euro? Possono essere usati solo per comprare generi alimentari. 

Chi effettuerà donazioni usufruirà degli incentivi fiscali per erogazioni liberali in denaro.

Un altro contributo dello Stato, questo.

Il Comune di Faenza ha già reso noto l'IBAN per il versamento, al Comune di Faenza, appunto.

Nel Comune della Romagna Estense quando?

Arrigo Antonellini  

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento