giovedì 2 aprile 2020

Grazie ai giornalisti!?

Leggo e "copio"


Ovviamente foto di repertorio!
"Un'altra categoria che in questo periodo sta svolgendo un servizio straordinario è quella degli addetti all'informazione, di qualsiasi genere e egli edicolanti, il valore della libertà di stampa e di espressione.

Fanno parte - ha detto il Papa - di quelle migliaia di donne e di uomini che garantiscono la tenuta dei servizi essenziali in quanto protagonisti di un servizio fondamentale, quello di garantire la diffusione delle notizie.

Quante voci stonate, false, allarmistiche si sono levate tra le persone che, invece di informarsi con le notizie vere si sono affidate al tam tam dei social.

Leggere un quotidiano è importante come lavarsi le mani e mantenere le distanze di sicurezza".

Gabriele Zelli
Ex Amministratore di Forlì


"Un grande e sentito grazie a tutti gli edicolanti. Il nostro pensiero va ai giornalisti impegnati a garantire un'informazione corretta e puntale, contro ogni tipo di fake news".

Legacoop


E anche il pensiero di un leghista, Giulio Centemero, relatore  del provvedimento che aiutava Radio Radicale ed il Manifesto durante il governo leghista. "I giornali locali hanno un ruolo fondamentale, il loro è un servizio di pubblica utilità per i cittadini come quello delle Regioni: sono i più prossimi ai vari territori"


Il Papa ieri: "Preghiamo per tutti coloro che lavorano nei media".


E' arrivato il nostro stipendio....

Il direttore

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento