venerdì 24 aprile 2020

Il contagio nelle strutture residenziali e sociosanitarie del territorio

Interrogazione congiunta

Come è noto, a partire dal 24 marzo 2020, l’Istituto Superiore di Sanità ha avviato una Survey specifica sul contagio da Covid-19 all’interno delle RSA, in collaborazione con il Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale, con lo scopo di monitorare la situazione epidemiologica e adottare le necessarie strategie di rafforzamento dei programmi, nonché dei principi fondamentali di prevenzione e controllo delle infezioni correlate all’assistenza.


Dall’indagine svolta è emerso che le principali difficoltà riscontrate dalle strutture nel corso dell’epidemia sono state, nell’ordine: 


mancanza dei dispositivi di protezione individuale;
assenze del personale sanitario;
difficoltà nell’isolamento dei residenti affetti da COVID-19;
scarse informazioni circa le procedure da svolgere per contenere l’infezione; mancanza di farmaci;
difficoltà nel trasferire i residenti affetti da COVID-19 in strutture ospedaliere.

Considerati anche i dati emersi negli ultimi giorni in merito ai contagi rilevati in diverse strutture di ricovero per anziani del territorio, i tre gruppi di minoranza presenti nel Consiglio comunale lughese hanno presentato un’interrogazione volta a conoscere la reale situazione epidemiologica attuale all’interno di tutte le strutture sociosanitarie per anziani e diversamente abili, pubbliche e private, del territorio.

“Siamo ben consapevoli che la situazione è seria e difficile e proprio per questo merita l’attenzione di tutti i soggetti, pubblici e privati, a qualsiasi titolo coinvolti nel territorio.

Lentamente sta scomparendo un’intera generazione delle nostre comunità. 

È nostro dovere fare tutto quanto possibile per preservare questo fondamentale e prezioso pezzo di vita e di storia. 

Ciò che ci interessa è conoscere quali siano le decisioni assunte dalla Regione per arginare episodi di questo tipo nelle strutture citate. 

Ma, soprattutto, chiediamo quali accorgimenti si intendono adottare per prevenire forme di contagio laddove soggiorna quella fetta di popolazione più esposta alle problematiche procurate da questa epidemia”.

Mauro Marchiani – capogruppo Movimento 5 Stelle Lugo
Roberta Bravi – capogruppo Per la Buona Politica Lugo
Fabio Cortesi – capogruppo Lega-Salvini Premier Lugo

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento