venerdì 3 aprile 2020

Ma ci è o ci fà?

Pasquale Tridico il presidente dell'Inps
di Arrigo Antonellini

"Daremo i 600 euro a cinquemila di italiani, indipendentemente non da quando hanno fatto la richiesta, ma ovviamente verrà controllato il diritto ad averli. Verranno pagati ENTRO il 16 aprile".

Li avranno tutti lo stesso giorno e ora, a caso? 

E se sì perchè allora non ci dice che giorno e a che ora? Se chi prima e chi dopo in base a quale criterio?

 Ma come si fa a pensare che chi deve incassare denaro non corra a prenderli? Dica agli altri, quelli che mandano la richiesta, "Prego si accomodi, faccia pure prima lei, aspetto...."

Ora sembra l'abbia capito di dividere gli orari per presentare le domande a seconda delle categorie, non ci voleva la scala a capirlo!

Già, ma a lui magari gli danno 6.000 euro al mese e con 600 compra le sigarette....

Per una volta ha ragione Salvini, esistono le dimissioni!

Tanto che ci siamo, a proposito di stipendi, se Borrelli usasse qualche congiuntivo in più non darebbe fastidio.... 

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento