lunedì 27 aprile 2020

Scuole, aule, spazi chiusi

Ma quanto fa incazzare
di Arrigo Antonellini

Tutte le volte che gli "esperti", non a caso sempre uomini, parlano di muri, spazi stretti, ovvio che il collegamento logico siano i rischi.
Non è che qualcuno si è accorto che siamo in maggio, che quando andava a scuola si lamentava perchè voleva che i prof li portassero fuori a far lezione, non solo quello di ginnastica?

Ma nel '48 con tutte le scuole in macerie, bombardate, si andava a scuola in aula in primavera?

I trasporti, i treni, gli auotobus, le metro....i lavoratori li possono usare, i bambini, gli studenti puzzano?

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento