giovedì 28 maggio 2020

Via libera alla riapertura dei CRE estivi

Da lunedì 8 giugno

Una battaglia nata dal vostro giornale già il 4 maggio (!?) con articoli mandati ai Sindaci, a quello del Capoluogo, dal Sindaco di Ravenna quindi, rilanciata di conseguenza dalla nostra Regione che ha avuto il definitivo via libera da parte del Consiglio dei Ministri.

https://www.pavaglionelugo.net/2020/05/i-limiti-delle-lezioni-on-line.html

Mentre a Ravenna si discute sul come organizzare i CRE (e nella Romagna Estense?) la vicepresidente della Regione Elly Schlein e l'asssessora Paola Salomoni hanno annunciato il definitivo via libera del Governo "di molte delle proposte che avevamo presentato. Siamo pronti, lavoreremo con comuni, enti gestori e parti sociali per partire".

Nel documento che la vicepresidente aveva illustrato alla Ministra alle Famiglie, Elena Bonetti e a quella dell'Istruzione, Lucia Azzolina oltre che a quella del Lvoro e alle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo, si fissavano proposte concrete per lo svolgimento in sicurezza dei Centri Estivi: attività preferibilmente all'aperto, aerazione costante e sanificazione degli ambienti in caso di soggiorno al chiuso, bambini organizzati in piccoli gruppi a seconda delle fasce d'età, seguito sempre dallo stesso educatore, senza contatti tra gruppi diversi, bambini accolti su più turni, con fasce orarie diversificate in modo da evitare assembramenti.

E ancora, pluralità di spazi sicuri per le attività, triage all'ingresso senfa far accedere gli accompagnatori agli spazi comuni, rispetto delle distanze anche come elemento del gioco.

"La riapertura dei Centri Estivi è fondamentale - aggiunge Schlein - per molte ragioni, a partire dalle conseguenze che la sosspensione del percorsi educativi e di socialità possono avere sui bambini e ragazzi e dalle grandi difficoltà delle famiglie, le donne soprattutto che non possono essere lasciate sole ad affrontare la gestione dei piccoli".

"Molto positivo anche - conclude - che il Governo metta 150 milioni a disposizione e si potranno usare anche i bonus babysitter per accedere ai Centri Estivi".

Arrigo Antonellini 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento