giovedì 4 giugno 2020

Basta una fioriera

Per la pericolosità della pedonale del sottopasso 
di Arrigo Antonellini

Lo afferma un lughese che conosce bene la situazione, Giacomo Sebastiani, residente in viale Oriani.

"Ho contattato la Polizia locale della bassa Romagna esponendo il problema della pericolosità ma ad oggi non è cambiato nulla. Basterebbe installare in paio di dissuasori ma anche solo una fioriera all'inizio del tratto riservato ai soli pedoni e la questione sarebbe risolta".

Mercoledì scorso lì ha perso la vita Enzo Canuti, 69 anni a seguito della collisione con un altro ciclista avvenuta la Domenica precedente. 

Un lughese molto noto, io lo salutavo pur non conoscendolo quando spesso lo incontravo nei pochi momenti che, per ovvie ragioni di lavoro, ero fuori e non credo che fossi l'unico.

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento