sabato 6 giugno 2020

I nuovi folder dedicati a Modigliani e al Dantedì

Poste Italiane conferma il suo ruolo nella promozione della cultura italiana

Poste Italiane lancia due importanti novità nel panorama filatelico: i nuovi folder dedicati a Modigliani e al Dantedì. Entrambi i folder, a tiratura limitata, sono disponibili nei sottoelencati 7 uffici postali con sportello filatelico del Ravennate.



In vista delle celebrazioni per i settecento anni dalla scomparsa di Dante Alighieri previste nel 2021, Poste Italiane ha realizzato un nuovo folder legato al padre della lingua italiana. La cartella filatelica vuole ricordare la giornata del 25 marzo Dantedì, che secondo gli studiosi rappresenta il giorno in cui è iniziato il viaggio ultraterreno del sommo poeta narrato nella Divina Commedia.

Il nuovo folder racchiude undici francobolli su Dante e sulle località italiane i cui dialetti sono stati da citati nell’opera “De Vulgari Eloquentia”, come un percorso della lingua volgare parlata all’epoca in Italia, e all’interno è stata riprodotta una cartina della penisola italiana dell’epoca “Claudius Ptolemaeus Cosmographia”.

Inoltre a distanza di quattro mesi dall’emissione del francobollo che lo Stato italiano ha dedicato ad Amedeo Modigliani nel centenario della sua morte (24 gennaio 2020), la Filatelia di Poste Italiane ha voluto rafforzare il suo legame con il mondo dell’arte con un folder dedicato all’artista toscano.

La nuova cartella filatelica è realizzata con lavorazioni in lamina d’oro e contiene la quartina dei francobolli emessi, una cartolina, una busta primo giorno di emissione, la tessera filatelica e una riproduzione in lamina del bozzetto del francobollo emesso nel 1984 che raffigura il ritratto di Paul Guillaume dipinto da Modigliani.


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento