lunedì 15 giugno 2020

Il rispetto delle regole per una città pulita

La raccolta dei rifiuti

Comune di Massa Lombarda e Hera ricordano l’importanza del rispetto delle regole per quanto riguarda lo smaltimento dei rifiuti.
Negli ultimi mesi in alcune zone del territorio sono cambiate le modalità di raccolta. 

Da febbraio, ad esempio, la zona artigianale-industriale massese è servita dal servizio di ritiro porta a porta per plastica, vetro, organico, carta/cartone e indifferenziato. I residenti di quest’area devono quindi conferire i rifiuti con le nuove modalità, alleggerendo in questo modo i cassonetti stradali rimasti a servizio dei restanti cittadini.

Purtroppo, dobbiamo segnalare che molti continuano a conferire i rifiuti nei cassonetti stradali vicini a questa zona – spiegano Amministrazione comunale e Hera -. A causa di questi comportamenti sbagliati, il contenitore dedicato ai rifiuti indifferenziati è spesso pieno e circondato da sacchi abbandonati”.

Differenziare e conferire secondo le regole del proprio territorio – spiega l’assessore all’Ambiente del Comune di Massa Lombarda Laura Avveduti – contribuisce a rendere il nostro territorio più pulito e vivibile. Ricordiamo che abbandonare i rifiuti in maniera impropria è punibile e l’Amministrazione comunale utilizza a questo scopo anche sistemi di videosorveglianza mobili. Se ogni cittadino in base alla zona in cui risiede segue e rispetta le regole, il vantaggio sarà di tutti dal punto di vista del decoro, della funzionalità del servizio e anche della sicurezza”.

Nei prossimi giorni verranno recapitati ai residenti della zona artigianale-industriale un promemoria con il calendario del ritiro porta a porta e le regole per un corretto conferimento dei rifiuti.

Il servizio di porta a porta nella zona artigianale industriale è un'anticipazione di quanto succederà per organico e indifferenziato tra la fine del 2020 e il 2021 su tutta la restante parte del territorio comunale, tranne nel centro storico e nel forese, già raggiunti da questo servizio.

Per le informazioni relative al nuovo progetto di raccolta sono a disposizione il numero gratuito 800.862.328 del Servizio Clienti del Gruppo Hera (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18), il sito www.ilrifiutologo.it 



Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento