lunedì 22 giugno 2020

Indagine sulla qualità dei servizi

A Bagnacavallo


A circa due anni dalla creazione della nuova Area servizi al cittadino al piano terra di Palazzo Vecchio, il Comune di Bagnacavallo lancia la prima indagine sulla qualità dei servizi.


Dal primo luglio, l’Ufficio Relazioni con il Pubblico e i servizi demografici chiederanno agli utenti dei propri sportelli di rispondere via smartphone a qualche breve domanda.

Al termine del servizio, l’operatore chiederà al cittadino di poter inviare, entro qualche minuto o comunque in giornata, un sms con il link da cui accedere al questionario, in modalità totalmente anonima. Con pochi click su un form online sarà possibile esprimere il proprio gradimento sulla base di alcuni parametri.

«Il fine della citizen satisfaction – sottolinea l’assessore ai Servizi al cittadino Simone Venieri – sta nel miglioramento della qualità dell’azione amministrativa: rilevare i punti di forza e quelli di debolezza, rafforzare l’ascolto e raccogliere suggerimenti è il primo passo per consolidare una rete di servizi il più possibile vicina alle esigenze dei cittadini.

Per il Comune di Bagnacavallo, e in particolare per la nuova Area servizi al cittadino, l’indagine si inserisce nel processo di cambiamento, semplificazione e miglioramento della qualità complessiva dei servizi erogati e mira a fornire, da un lato, una prima fotografia dell’impatto di quanto realizzato negli ultimi anni, dall’altro una base di informazioni indispensabile per progettare nuove soluzioni in linea con le esigenze dell’utenza.»

Informazioni:  Urp 0545 280888.




Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento