sabato 6 giugno 2020

Si "comincia" con Lune di Lugo

In attesa di "Estate a Lugo"


Potrebbe essere arrivato il momento della svolta per la Città di Lugo, Città del Commercio non più solo per il suo mercato.

Centro commerciale all'aperto, parole usate da troppo tempo senza che avessero concretezza.

Lunedì prossimo,  8 giugno 2020, dalle 21 alle 23,30, il centro commerciale sarà finalmente inaugurato (anche senza un taglio del nastro che sarebbe invece necessario).

Inaugurato sì, perchè il primo tentativo andò male, i negozi erano chiusi ed è stato solo fonte di polemiche per le movide con la poca presenza di controlli.

Lunedì saranno aperti tutti e non solo quelli del Pavaglione ma di tutto il centro storico, con un accordo tra tutti i commercianti particolarmente significativo e foriero di altri passi avanti, non solo "Lune di Lugo" ma "Estate a Lugo".

Con le aperture potranno venire anche gli eventi attrattivi, a partire dal cinema in centro e tanti altri ancora, per una Lugo, il suo centro, attrattivo per i tanti che non vanno in ferie, per tutti i romandoli e non solo.

Con la possibilità anche di cenare, in attesa che le offerte di ristoranti possano aumentare, dalla pizza, al pesce...

Che senso hanno i negozi aperti con quaranta gradi (l'estate è sempre più uno tsunami), con le vetrine al sole per chi non è nel Pavaglione, quando i clienti lavorano, quando negli iper aperti c'è l'aria condizionata?  

Non va bene che fuori Lugo ci si debba dire, oggi è lunedi, a Lugo i negozi in centro sono aperti, ma serve che si possa dire, di sera andiamo a Lugo...

Intanto i negozi del centro di Ravenna, raddoppiano già, staranno aperti due sere a settimana, con l'orario dalle 17,30 alle 23 (e non hanno "Il Pavaglione"!).

Non manca molto a quando arriverà un nuovo Mostro, ovviamente ben meno grave, il caldo, meglio organizzarsi per tempo. 

Arrigo Antonellini 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento