sabato 25 luglio 2020

Camera di Commercio ed ebay uniscono le forze

Par aiutare le imprese sul mercato online

La collaborazione nasce per favorire l’ingresso di piccole e medie imprese nel mondo digitale: si potrà aderire all’eBay University per imparare a utilizzare la piattaforma e per aprire il proprio negozio online, ricevendo 12 mesi gratuiti

In un momento estremamente complesso e difficile per il sistema economico e imprenditoriale della nostra provincia, che si trova ad affrontare sfide senza precedenti, la Camera di commercio ed eBay uniscono le forze per supportare le imprese ravennati, facilitandone l’accesso al mercato digitale e aiutandole a cogliere tutte le opportunità dell’eCommerce.

Grazie alla partnership con eBay, infatti, i Promoter Digitali del Punto Impresa Digitale (PID) della Camera di commercio affiancheranno le imprese nell’accesso ad un bacino di oltre 174 milioni di acquirenti a livello globale, di cui oltre 5 milioni in Italia, unendosi alle oltre 35.000 aziende italiane che già operano ed esportano in tutto il mondo attraverso il marketplace. Numeri – fa sapere l’Ente di Viale Farini - che continuano a salire grazie alla sempre maggior propensione delle aziende ad affidarsi all’online: nel solo mese di marzo, i venditori professionali su eBay sono cresciuti del 40% rispetto allo stesso mese del 2019.

Nell’ambito dell’accordo con la Camera di commercio, eBay offrirà alle imprese aderenti all’iniziativa 12 mesi gratuiti per l’apertura del negozio Standard e 6 mesi gratuiti per il negozio Premium, oltre all’opportunità di non pagare alcuna tariffa sul venduto per 135 giorni dall’attivazione della promozione. Previste, inoltre, speciali facilitazioni con la messa a disposizione gratuita di 3 ticket di supporto da parte di un esperto tecnico eBay e lo sconto del 50% sulle tariffe sponsorizzate. Creato da eBay, infine, un portale dedicato, la ‘eBay University’, cui le aziende ravennati potranno accedere per consultare gratuitamente contenuti esclusivi e cimentarsi con esercitazioni pratiche: una preziosa piattaforma dove trovare tutte le informazioni utili per accedere alle opportunità del mercato digitale in modo facile e ancora più conveniente.

“Dopo la fase emergenziale – ha sottolineato Giorgio Guberti, presidente della Camera di commercio di Ravenna - ora è vitale pianificare il rilancio della nostra provincia. In questo scenario giocano un ruolo centrale le nuove tecnologie e le competenze digitali. Le imprese più piccole sono quelle che mostrano maggiori difficoltà di fronte al cambiamento, ed è soprattutto a loro che si rivolge l’accordo con eBay, una bussola 4.0 per orientare gli imprenditori nella scelta di valorizzare le loro attività tradizionali portandole oltre i confini locali ed ampliare così il loro business e le nuove opportunità di mercato. Il Punto Impresa Digitale della Camera di commercio – ha aggiunto Guberti - è tra gli attori che, insieme alle associazioni di categoria, possono accompagnare le imprese verso questo delicato ed importante passaggio.”

Roberto Finetto, Responsabile servizio Sistemi informativi e gestione risorse informatiche


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento