sabato 18 luglio 2020

Ci sarà la Festa della Ripresa di Massa Lombarda

Foto di repertorio

L'inizio di settembre evoca il ricordo di un oratorio gremito di persone che partecipano con entusiasmo alla ripresa delle attività della comunità cattolica di Massa Lombarda.
La situazione attuale, però, non consente di organizzare le iniziative come negli anni precedenti. 

Nonostante tutto qualcosa si farà e gli organizzatori della Festa della Ripresa sono entusiasti di aver realizzato un appuntamento nel pieno rispetto delle norme igieniche e del distanziamento sociale richiesto dall'emergenza Covid-19.

La Festa della Ripresa nasce sul finire degli anni ‘60 come momento di incontro per i ragazzi dopo la pausa estiva. 

"Ci si ritrovava all’Oratorio per giocare e per riprendere il cammino assieme - ricordano gli organizzatori - nel 1976 è nato il PALIO ed attorno ad esso si è successivamente sviluppata la Festa come noi la conosciamo oggi: i quartieri, i tiratori, i giochi, la musica, i gruppi della Comunità, il ristorante, i tortellini". 

Sono 44 le indimenticabili edizioni del Palio, ma l'edizione numero 45 dovrà aspettare, le condizioni di emergenza e le caratteristiche stesse della gara rendono oggi inevitabile prevedere di non poter svolgere la contesa. 

"Ma la festa come momento di incontro, come momento di festa, come momento di RIPRESA - evidenziano gli organizzatori - quella vorremmo farla. In semplicità, senza particolari strutture, con la voglia di incontrarsi, di parlarsi, di ascoltare musica, di giocare, di mangiare qualcosa assieme, di sentirci comunità, di riprendere un cammino. Tutto questo continua ad esserci". 

L'appuntamento è allora per la settimana dal 5 settembre sino a Domenica 13 settembre, dove si concluderà con una serata dedicata al palio, alle edizioni trascorse, con un amarcord di immagini e video. 

L'addetto stampa
Rosanna Santagata

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento