venerdì 10 luglio 2020

Girava su un'auto con targa di prova spagnola!

Era stata acquistata nel Bolognese


Una pattuglia del Nucleo Infortunistica della Polizia Locale della Bassa Romagna e una pattuglia del presidio di Massa Lombarda hanno fermato a Fruges un’auto di grossa cilindrata con targa di prova spagnola, che quindi non poteva circolare in Italia.


La macchina era guidata da un cittadino straniero residente in Spagna, che aveva acquistato il veicolo la mattina precedente in una concessionaria del Bolognese.

Nonostante l’auto non potesse circolare in Italia, perché venduta per l’estero, l’uomo è stato sorpreso dalla Polizia Locale mentre transitava da Fruges con una targa di prova che non è riconosciuta dallo Stato italiano. 

Gli agenti hanno provveduto al sequestro e alla confisca del mezzo, mentre al guidatore è stata elevata una sanzione di oltre 2.500 euro.

Ringrazio gli agenti della nostra Polizia Locale per la costante attenzione che dedicano al controllo del territorio – dichiara il sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi -. Un controllo continuo che ha permesso di identificare e sanzionare ancora una volta chi non rispetta le regole necessarie per la sicurezza di tutti”.


Ma lo sapeva dopo averla regolarmente comprata? Stava mettendo a rischio qualcuno circolando, era la targa a mettere a rischio la sicurezza di tutti?

ana


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento