giovedì 23 luglio 2020

La mini 55

Soddisfazione anche della Confartigianato

Anche Confartigianato della provincia di Ravenna dà un giudizio positivo sull’intesa fra Regione Emilia Romagna e Governo a favore del progetto di una mini E55 per creare un’alternativa all’attuale statale Romea.

Da sempre Confartigianato è favorevole alla creazione di un collegamento diretto verso nord che ‘completi’ la E55 e che superi i limiti strutturali di una statale importante come la Romea, essenziale sia per il traffico merci, sia per i flussi turistici.

In questi decenni troppi sono stati i progetti stoppati, ed oggi sono sotto gli occhi di tutti i rallentamenti, le difficoltà di manutenzione, la sicurezza, i ritardi ed i disagi di tutti i conducenti che si trovano a dover circolare su tale strada. Oltre naturalmente ai pericoli per chi abita nelle località site lungo la Romea.

Questo progetto riconosce tutto questo, e forse oggi è il massimo obiettivo possibile di un progetto realizzabile in tempi ragionevoli. Infatti al di là del tracciato e della tipologia infrastrutturale, la valutazione positiva di Confartigianato è ovviamente legata alle tempistiche: il nostro territorio non può più aspettare. L’auspicio, quindi, è che la ‘mini E55’ diventi al più presto un’opera non solo progettata, ma cantierabile e cantierata.


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento