giovedì 23 luglio 2020

Musica senza barriere

Alla Casa di riposo Don Carlo Cavina

Oggi, giovedì 23 luglio alle 17 Lugo ospita un appuntamento della rassegna “La musica senza barriere”.


Per l’occasione nella Casa di riposo “Don Carlo Cavina” (via Petrarca 2) si esibiranno Francesco Ferrati (violino) e Antonella De Franco (arpa) dell’Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini” sulle musiche di Johann Sebastian Bach, Michel Tournier, Niccolò Paganini, Jules Massenet e Nino Rota.

All’appuntamento saranno presenti rappresentanti della Giunta comunale. 

L’iniziativa “La musica senza barriere” vede i musicisti dell’Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini” esibirsi tra Ravenna, Alfonsine, Cervia, Lugo e Russi fino al 30 luglio, in diverse formazioni da camera.

Fondata da Riccardo Muti, l’Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini” ha assunto il nome di uno dei massimi compositori italiani attivo in ambito europeo per sottolineare, insieme a una forte identità nazionale, la propria inclinazione a una visione europea della musica e della cultura. 

L’Orchestra, che ha sede a Piacenza e Ravenna, è formata da giovani musicisti provenienti da ogni regione italiana e da diverse nazioni europee.



Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento