sabato 18 luglio 2020

Nessuna in Romagna

Ha ragione il Sindaco di Ravenna


In una prima intervista sul suo possibile secondo mandato, De Pascale, parlando delle priorità, indica le infrastrutture, i collegamenti con il resto del Paese e l'Europa. 

Il Governo ha messo a punto un elenco di 9 priorità nazionali per le strade, 15 (giustamente di più) per le ferrovie.

La  Romagna è bianca, "cancellata", niente per noi.

Vent'anni fa Francesco Giangrandi diventò presidente della Provincia dichiarando che il suo mandato sarebbe stato quella della realizzazione della E55 da Ravenna a Venezia.

Il completamento della statale 16, la Nuova San Vitale, la circonvallazione di Castel Bolognese, la Romea Ferroviaria, la linea Ravenna-Rimini....

De Pascale è anche Presidente della Provincia che ha conservato la competenza in materia, non ha bisogno di ricevere un secondo mandato da Sindaco di Ravenna ed ha anche la responsabilità dei collegamenti del nostro porto.

Arrigo Antonellini

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento