venerdì 24 luglio 2020

Piccoli entomologi alla scoperta di insetti

Per contrastare la zanzara tigre


Per tutto il mese di luglio, in sette centri estivi dei Comuni di Alfonsine, Bagnacavallo, Conselice, Cotignola, Fusignano e Lugo vengono svolte attività per bambini dagli 8 ai 13 anni sul tema della zanzara tigre.



Si tratta di una iniziativa legata al progetto “Contrasto alla diffusione della zanzara tigre”, promosso dal Servizio Prevenzione collettiva e sanità pubblica della Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con l'Area Educazione alla sostenibilità di Arpae regionale e con il Ceas - Centro di educazione alla sostenibilità della Bassa Romagna.

Nello specifico, 14 gruppi per un totale di oltre 110 bambini, svolgeranno due attività laboratoriali gratuite, pratiche e coinvolgenti, pensate appositamente per il contesto nel quale si inseriscono i centri estivi. Durante i laboratori i bambini potranno conoscere più da vicino l’anatomia degli insetti, riconoscere le diverse tipologie di zanzare e trasformarsi in “detective” dell’ambiente, con l’ausilio di un apposito kit di lavoro, andando alla ricerca dei luoghi in cui trovare i campioni da osservare. Le attività sono condotte da esperti di Atlantide.

Il progetto “Contrasto alla diffusione della zanzara tigre” vuole approfondire la conoscenza della biologia e dei comportamenti delle zanzare in ambiente urbano, i rischi sanitari correlati e l’influenza dei cambiamenti climatici sull’introduzione di nuove specie invasive capaci di trasmettere malattie a persone e animali in generale.



Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento