martedì 14 luglio 2020

Ravenna mette cinque milioni per ridurre la Tari

Si pagherà solo a fine anno

"Possibile farlo - dice il Sindaco De Pascale - grazie alla solidità del bilancio comunale e senza pregiudicare il piano degli investimenti, altrettanto importante per i rilancio dell'economia".

"Con le rappresentanze delle imprese decideremo le modalità di distribuzione di questi aiuti" precisa De Pascale che comunica anche che "per le utenze domestiche non ci sarà alcun aumento mentre nel prossimo anno ci sarà una restituzione per chi in questo periodo si è trovato in difficoltà e lo è ancora per aver perso temporaneamente il lavoro o è stato o è in cassa integrazione".

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento