martedì 25 agosto 2020

A Faenza i 5 stelle si presentano con il PD

 Ancora un laboratorio nazionale nella nostra provincia 


All'ultimo momento, a tempo ormai scaduto, il "matrimonio" si farà, i 5 Stelle hanno detto sì alla sinistra. 

Nonostante il sì dato dato dalla piattaforma Rousseau alla possibilità di fare accordi con altri per le prossime elezioni regionali e comunali, sembra siano davvero pochi i casi dove i grillini si presenteranno con la sinistra.

Tra questi pochi però c'è Faenza il che rende ancora più interessante vederà come risponderanno gli elettori...

Ma non sarà l'unico caso perchè, arrivata tardi l'ok della piattaforma, sembra che la strategia sia  iniziare dal basso, verificare come andrà per poi, se andrà bene, allargarsi alle grandi città, a Bologna, Napoli, Torino, Milano, non certo Roma però se si ricandiderà la Raggi...

Oltre a Faenza, intanto anche Pomigliano d'Arco, terra natale di Di Maio, Giugliano, Caivano, Termine Imerese, Barcellona Pozzo di Gotto, Termoli e così anche in altre piccole città. A Chieti c'è l'impegno di unione in caso di ballottaggio.  

Arrigo Antonellini


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento