giovedì 20 agosto 2020

Fenati interpreta Aznavour

 A Voltana domani venerdì 21 agosto


Dopo l'esordio avvenuto in grande stile all'Arena dell'Arte - La Grottaccia di Ladispoli, in provincia di Roma, il concerto dedicato a Charles Aznavour, interpretato dal cantautore voltanese Michele Fenati, dal titolo "L'Istrione. Tutti i volti dell'amore" torna in Romagna, a Voltana, domani venerdì 21 agosto.

La prima nazionale, messa in scena a inizio mese, oltre a ottenere una interminabile ovazione da parte del pubblico, è stata valorizzata dalla presenza dell’Ambasciatrice della Repubblica di Armenia, Tsovinar Hambardzumyan, paese di cui Aznavour era originario.

L'Ambasciatrice ha rivolto a Fenati un commosso apprezzamento per l'interpretazione, la voce, la suggestione proposta nello spettacolo ricco di atmosfere, melodie e temi poetici.

"Ho sempre seguito la carriera musicale di Aznavour - spiega Fenati. "Durante il periodo del lockdown ho voluto approfondire anche la sua storia vissuta da profugo fino al successo.

Quello che ho letto e scoperto mi ha profondamente colpito al punto da costruire il repertorio come un percorso, il suo percorso. Il programma racconta attraverso le canzoni, la storia della sua famiglia, dell'espatrio, come profughi a inizio '900 e, soprattutto, racconta l'amore. Il titolo stesso del repertorio - sottolinea - corrisponde alla traduzione del titolo francese originale della canzone che in Italia è nota con il titolo "Lei".

La presenza dell'Ambasciatrice armena, durante la prima nazionale, è stato per me un importante riconoscimento e le sue parole nei miei confronti, mi hanno commosso".

Michele Fenati sarà accompagnato da Vincenzo Fabbri al pianoforte, Nicoletta Bassetti al violino e Daniela Moroncelli al violoncello

Il concerto andrà in scena a Voltana, domani venerdì 21 agosto a Villa Cacciaguerra Ortolani alle ore 21.00, nell’ambito della rassegna “I concerti in Villa”.

Per informazioni e prenotazioni posti: 0545 72885


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento