martedì 25 agosto 2020

La poesia del martedì


Chèrta stràza

 

Cumè un pèz ad chèrta stràza

 scarabucèda

 spigazéda

  impalutèda

 e butéda vèa.

 E pansè che li

a l’érra pràunta

 per dè e’ culàur me mònd.

 

CARTA  STRACCIA

Come un pezzo di carta straccia / scarabocchiata/ stropicciata / appallottolata / e gettata via. / E pensare che lei era pronta / per dare il colore al mondo.

Germana Borgini


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento