venerdì 21 agosto 2020

La preparazione della Pallamano Romagna

Seconda settimana di preparazione fisica per la Pallamano Romagna, presso il campo sportivo di Mordano.


Il gruppo di mister Domenico Tassinari affina i muscoli in vista dell’inizio della stagione 2020/2021 che lo vedrà impegnato nel girone A della serie A2 nazionale.



Martino Redaelli, portiere classe 1994 di Molteno (Lc), è giunto alla seconda stagione in maglia arancioblu. Con la sua esperienza ed il suo talento sarà certamente tra i protagonisti del campionato 2020/2021 della Pallamano Romagna.

Sarà sempre serie A2, ma sarà girone A, quello del nord:

Quest’anno abbiamo la possibilità di confrontarci con un campionato che ha un livello medio certamente più alto rispetto al girone B.

Dobbiamo cercare di migliorare volta per volta, facendo esperienza contro squadre che non conosciamo, per diventare più solidi e cinici durante le partite. Giocare contro squadre del nostro livello o leggermente più alto, in ottica di crescita di squadra non può che essere una situazione positiva che ci deve stimolare a dare il meglio di noi.

Il gruppo è compatto. Anche i ragazzi più giovani si stanno integrando molto bene in una squadra che è confermata rispetto all’ultima stagione.

Cerchiamo di ripartire da dove abbiamo finito l’anno scorso, dalle buone prestazioni, cercando di fare sempre passi avanti, partita dopo partita.

Ora c’è la condizione fisica da trovare e sarà abbastanza difficile, dopo questo lungo periodo di lockdown. Bisogna mettere benzina nelle gambe prima di cominciare a vedere la palla e a muoverci sul campo”.


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento