mercoledì 23 settembre 2020

Certificazioni anagrafiche disponibili online con Smart Anpr

Tutti i Comuni della Romagna Estense hanno attivato il servizio


Le anagrafi dei Comuni dell’Unione della Bassa Romagna hanno attivato il servizio Smart Anpr, che rende disponibile online le certificazioni anagrafiche.

Smart Anpr è una piattaforma digitale integrata con l'Anagrafe nazionale della popolazione residente (Anpr) che permette ai cittadini di accedere, in modo semplice, rapido e sicuro, ai servizi di certificazione anagrafica, eliminando le attese con un reale risparmio di tempo.

Il servizio è disponibile accedendo al link https://smartanpr.servizilocalispa.it/Portal: tutti i cittadini che sono già in possesso della carta d’identità elettronica (Cie) possono accedervi senza ulteriori registrazioni; in alternativa, è possibile utilizzare il proprio Spid (Sistema pubblico di identità digitale). Il servizio è disponibile, inoltre, attraverso l’applicazione Smart Anpr, scaricabile da App Store o Google Play.

Tutte le informazioni per ottenere l’identità digitale e per utilizzare la Cie per i servizi online sono disponibili a questo link: http://servizionline.labassaromagna.it/Servizi-online/Informazioni-per-l-accesso-SPID-CIE.

L'aspetto innovativo consiste nell'attingere i dati dall'anagrafe unica nazionale Anpr, e quindi nel poter produrre certificati per qualsiasi cittadino italiano presente in quella banca dati (ad oggi 6.390 Comuni, per 47.291.460 cittadini). I certificati online sono prodotti direttamente da Anpr e contengono un sigillo elettronico certificato che ne consente l’utilizzo, sia come documenti digitali, sia qualora vengano stampati.

Le tipologie di certificati anagrafici disponibili sono: matrimonio, nascita, unione civile, cancellazione anagrafica, cittadinanza, contratto di convivenza, esistenza in vita, residenza, residenza in convivenza, stato civile, stato di famiglia, stato di famiglia con rapporti di parentela, stato libero, storico di cittadinanza, storico di residenza (nei certificati “storico di cittadinanza” e “storico di residenza” vengono riportati solo i dati registrati dai Comuni a partire dalla data di subentro in Anpr).

L’imposta di bollo si assolve con l’applicazione della corrispondente marca da € 16,00 sul certificato stesso a cura del cittadino, emessa in data non successiva e a quella di emissione del certificato. Per richiedere un certificato in bollo, in fase di richiesta è necessario possedere già la marca riportando il numero identificativo all’interno del campo obbligatorio da compilare sul modulo online.

L’attivazione del servizio rientra tra gli obiettivi dell’Agenda digitale locale dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

Grazie all'Unione, i nove Comuni della Bassa Romagna stanno profondamente innovando il sistema di produzione e accesso ai servizi stando al passo con gli incalzanti tempi del cambiamento che stiamo vivendo - ha rimarcato il sindaco Nicola Pasi, referente per l’Agenda digitale dell’Unione -. Grazie a un lavoro preventivo sulla gestione dei processi e delle banche dati, la stessa produzione e rilascio del documento avverrà in maniera automatica e in tempo reale: un passo rilevante dell'ambizioso cammino di innovazione digitale che, tra i primi in regione e in Italia, stiamo insieme portando avanti. Ringrazio a riguardo il coordinamento degli assessori all'Agenda digitale e l'intera struttura tecnica per la grande competenza e passione che ci sta permettendo il raggiungimento degli ambiziosi obiettivi dati”.


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento