mercoledì 9 settembre 2020

E quindi uscimmo a rivedere le stelle

Le premiazioni

Dopo l’annuncio nelle settimane scorse, nel giorno di San Lorenzo, dei vincitori del concorso letterario “E quindi uscimmo a riveder le stelle”, è arrivato ora il momento della loro premiazione.
La cerimonia avverrà domani, giovedì 10 settembre al Chiostro del Carmine di Lugo in occasione del primo appuntamento in città dello ScrittuRa Festival.

Subito dopo la presentazione del libro Il secolo dei giganti di Antonio Forcellino, previsto per le 18.30 al Carmine, l’Amministrazione comunale premierà i vincitori delle tre categorie del concorso: Ebe Valmori con “Azident a che virus de 2020” per la poesia in dialetto, Marcella Montesano con “Ad una finestra” per la poesia in italiano e Paola Petrini con “La matita” per i testi in prosa.

Il riconoscimento verrà inoltre consegnato anche ai giovanissimi partecipanti che hanno conquistato le menzioni speciali, ovvero gli alunni della scuola media di Alfonsine e Ginevra Galeotti della classe 2^G della scuola media di Voltana per la poesia “La primavera”. Alla premiazione sarà presente anche la commissione, composta dalla direttrice della biblioteca “Fabrizio Trisi” Luciana Cumino, dal direttore artistico di ScrittuRa Festival Matteo Cavezzali e dalla docente Patrizia Randi, che ha vagliato tutti gli elaborati partecipanti.

Ai vincitori e alle menzioni speciali verrà consegnata una targa ricordo, un buono acquisto presso la cartolibreria Alfabeta, alcuni articoli di cancelleria e il volume La terra del benvivere dedicato alla promozione turistica della Bassa Romagna.

Il concorso letterario era stato lanciato dal Comune di Lugo a marzo per restare vicino ai cittadini anche nelle settimane di lockdown. Ai partecipanti era stato chiesto di inviare uno scritto in qualunque forma: poesia, racconto, riflessione, breve pensiero. 

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento