martedì 1 settembre 2020

Edilizia scolastica

I lavori in via di conclusione a Conselice e Lavezzola

 


In vista dell’imminente ripresa della stagione scolastica, l’Amministrazione Comunale continua l’impegno di messa in sicurezza degli edifici scolastici.




 

Entro l’avvio del nuovo anno scolastico, verranno intanto conclusi i lavori alla Scuola Primaria di Lavezzola: l’intervento di miglioramento strutturale ai fini sismici (con la demolizione e il rifacimento della pensilina esistente), per un ammontare di 100.000 euro finanziati con mutuo B.E.I.; e gli interventi di adeguamento impiantistico per la prevenzione incendi, consistenti, fra l’altro, nella realizzazione di nuovo gruppo pompaggio esterno con accumulo e nuova linea antincendio (in questo caso, l’ammontare dei lavori è pari a 130.000 euro, finanziati per 80.000 con fondi propri e 50.000 con finanziamento regionale).

 

Altri interventi necessari per la riapertura delle scuole sono in corso di ultimazione e consistono nell’adeguamento delle aule alla normativa Covid-19 negli edifici delle Scuole Secondarie di Conselice e Lavezzola.


In particolare, a Lavezzola si tratta della realizzazione di nuove tramezze interne insonorizzate al piano terra, dove saranno collocate le nuove sezioni; a Conselice la nuova tramezzatura insonorizzata per la divisione dell’attuale laboratorio, per la creazione di due nuove aule.

In entrambi gli edifici, poi, sono previsti interventi per lo spostamento degli arredi delle aule al fine di liberare gli spazi per un migliore utilizzo in ottemperanza delle prescrizioni per la prevenzione del Covid-19 e lo spostamento delle lim; interventi di sanificazione degli impianti di trattamento aria; e acquisto di nuovi arredi.


L’ammontare dei lavori risulta indicativamente di 30.000 euro.

 

Ufficio stampa: coop. Aleph Alberto Mazzotti 


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento