lunedì 28 settembre 2020

La festa di San Michele si chiude domani martedì 29

 A Bagnacavallo

E' in corso a Bagnacavallo la Festa di San Michele 2020, che proseguirà fino a domani, martedì 29, giorno del patrono.

Saranno visitabili nei giorni della festa, con orari di apertura straordinari e accessi contingentati, le mostre allestite per l’occasione: Insieme al mondo, piangere, ridere, vivere, opere di Fabrizio Dusi al Museo Civico delle Cappuccine; Non giudicare all’ex convento di San Francesco; San Francesco, storia di un uomo diventato santo alla Biblioteca Taroni; Totem di Davide Medri nell’Atrio del Municipio; Il poeta e il contadino: Tonino Guerra, Italo Graziani e Bagnacavallo nell’Antica Galleria di Palazzo Vecchio; Tempo liquido e Metafo(to)re presso la chiesa del Suffragio; In cerca di ali al Sacrario dei Caduti; Antonio Bracci apparatore nella Collegiata di San Michele.

Accademia Perduta/Romagna Teatri presenterà una nuova produzione per ragazzi e adulti, Aspettando Dracula, oggi, lunedì 28 alle 18 e alle 20 e domani, martedì 29 alle 11 e alle 15.

Incontri dedicati al viaggio interiore sono in programma alla Bottega dello Sguardo in via Farini 23 e si potrà inoltre seguire il percorso di Interno 5 nelle location private del centro storico aperte per l’occasione, a cura di Bagnacavallo fa Centro.

Per quanto riguarda la musica, sotto la Torre Civica si esibiranno gli insegnanti della scuola di musica comunale gestita dall’associazione Doremi in Note da Oscar (28 settembre ore 21.15) e il gruppo App Sound nel concerto curato dall’associazione Suburbia (29 settembre ore 21.15). 

Al convento di San Francesco si concluderà oggi, lunedì 28 alle 22.30 con il Live di Lorem la rassegna di musica elettronica proposta dal collettivo Magma. Accademia Bizantina tornerà al Teatro Goldoni domani, martedì 29 settembre alle 21 con Un giorno danzando e concerti sono previsti ogni sera alle 20.15 alla Collegiata di San Michele.

Per quanto riguarda la gastronomia, per gustare le specialità delle osterie della festa è necessaria la prenotazione. 

Sono poi presenti numerosi punti ristoro, accanto a ristoranti ed esercizi pubblici del centro e ai forni e alle pasticcerie che per l’occasione preparano il tradizionale Dolce di San Michele.

Per tutta la durata della festa resterà in vigore l’ordinanza anti Covid-19 che prevede l’accesso contingentato al centro storico di Bagnacavallo, in modo da garantire alle persone presenti di poter mantenere il necessario distanziamento, l’obbligo di indossare la mascherina tutto il giorno entro il perimetro della festa e il divieto di consumare per strada il cibo da asporto.

Per informazioni e programma completo:

www.festasanmichele.it

info@festasanmichele.it

Facebook e Instagram: Festa di San Michele


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento