martedì 1 settembre 2020

Pallamano Romagna-Camerano 28-29

 Riceviamo  e pubblichiamo


Pallamano Romagna: Redaelli, G.Sami, Amaroli 3, Babini 2, Boukhris 3, Bandini 1, Albertini, Zanoni, Mazzanti 6, Di Domenico 3, Drago 1, T.Sami, Gollini 3, Chiarini 1, Bartoli 2, Montanari 3. All: D.Tassinari



Per la Pallamano di serie A2, buon debutto stagionale nell’allenamento congiunto a Mordano, contro i pari categoria Pallamano Camerano.

In panchina, duello tra due figure storiche della pallamano nazionale come Domenico Tassinari e Davide Campana, tre lustri all’Ancona da bandiera in campo.

Assenti capitan Fabrizio Tassinari, Nicolò Bianconi e Noè Remondini, gli arancioblu reggono l’agonismo e la velocità degli ospiti, anche se non riescono mai a trovare il vantaggio nel punteggio. Unico frangente di contatto ad inizio ripresa sul 16-16 ottenuto grazie alla doppietta dello scoppiettante Cristian Amaroli all’ala. Nella prima frazione, gialloblu avanti sempre mediamente di 2-3 reti fino al 12-14 del 30’; nel secondo tempo i marchigiani appaiono in grado di allargare il vantaggio, dopo il già citato pareggio fino al +4 (19-23 a 10’ dalla sirena). Ma, grazie a qualche iniziativa personale di qualità, il Romagna accorcia fino al 28-29 con cui si arriverà allo scadere.

Archiviata, dunque, la prima apparizione stagionale, anche se non ufficiale, su un campo da gioco per i ragazzi di Domenico Tassinari.

Domenico Tassinari può essere soddisfatto della prima esibizione della sua squadra che ha dimostrato di essere comunque compatta e valida per la categoria.

La prossima settimana vedrà i consueti allenamenti quotidiani in palestra, quindi sabato prossimo la formazione di serie A2 affronterà Cologne e Principato di Monaco in un torneo triangolare a casa dei bresciani.

Dario Chiarini - Ph Pallamano Romagna [A.Mazzini]


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento