mercoledì 23 settembre 2020

Riapre, ovviamente, anche il teatro Goldoni di Bagnacavallo

Il Rossini ormai è un ricordo di gioventù 

Riaprono tutti i teatri, festeggiando di poterlo rifare dopo alcuni mesi di forzata chiusura per il Mostro.

Bagnacavalllo lo farà con la novità di due repliche per ogni spettacolo, per fare fronte al minor numero di spettatori rispettando ovviamente le regole in vigore.

Esattamente quello che potrebbe fare il Rossini portando a cinque o a sei quelle che sono sempre state quattro repliche, per far fronte al numero enorme degli abbonati, il segnale di quanto amino il teatro i romandioli.

Rimarremo senza anche per tutto questo inverno, il secondo, per fare lavori che si sarebbero potuti fare in estate. 

Se ne parlerà quindi solo nel prossimo autunno, non questo, ma quello dopo ancora!

Arrigo Antonellini


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento