lunedì 21 settembre 2020

Serie A2 – 1^ giornata andata

 PALLAMANO ROMAGNA-HANDBALL LENO 21-18 (pt 6-10)


Pallamano Romagna: Redaelli, Sami, Albertini, Zanoni 1, Amaroli 1, Babini, Bartoli, Bianconi, Boukhris 1, Chiarini 5, Di Domenico 2, Drago, Gollini 1, Mazzanti 4, Montanari, F.Tassinari 6. All: D.Tassinari



Esordio bagnato con la vittoria 21-18 per la Pallamano Romagna nel campionato di serie A2. In un PalaCattani desolatamente vuoto, per via dei protocolli della fedeazione, gli arancioblu soffrono, tanto, nel primo tempo, per poi uscire alla distanza contro un buon Leno.

La squadra di coach Domenico Tassinari fatica ad entrare in clima partita nei primi 30’, quando realizza solo 6 reti, ma nella ripresa ritrova fiducia e convinzione.

Tra i pali prestazione enorme di Martino Redaelli, imitato dall’altra parte dall’ex di turno Giuseppe Errante. Nella ripresa, Fabrizio Tassinari prende in mano le redini del gioco e grazie all’apporto di Chiarini e Mazzanti, trascina i compagni verso il successo.

Ma è probabilmente la difesa arcigna il punto di forza della squadra che ha la capacità di mantenersi in scia degli avversari nei momenti peggiori. All’intervallo, sul 6-10, il momento più critico. Quindi la riscossa con un parziale di 15-8 nei secondi 30’.

Vittoria che ci voleva, all’esordio in un girone che sarà duro e molto fisico.

Prossimo impegno, sabato 26 settembre, a Ferrara nell’unico derby stagionale.

E’ il primo trionfo della Pallamano Romagna nel torneo 2020/2021.


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento