mercoledì 23 settembre 2020

Una Massa di Libri

 Melania Fusconi presenta il suo romanzo Fantasy


Il mondo del fantasy sarà protagonista del nuovo appuntamento con “Una Massa di libri” al centro culturale “Carlo Venturini” di Massa Lombarda.


Domani, giovedì 24 settembre alle 17.30 Melania Fusconi sarà ospite della rassegna letteraria e presenterà il suo romanzo fantasy Le anime di Leggendra. I cimeli ancestrali (Tabula Fati).

Protetto da una barriera magica all’interno della Foresta di Evergreen, il Villaggio Celato separa i suoi abitanti dal resto del Regno, tenendoli all’oscuro sia delle brutture, che l’Impero non risparmia, che delle bellezze di Leggendra e delle sue caleidoscopiche città. Il desiderio di attraversare quelle terre e di conoscere chi ci vive diventa la massima aspirazione dei giovani villici, in particolare di qualcuno, Alhena, la diciassettenne pupilla di Mastro Haber Krono, una delle massime autorità del villaggio, insegue e persegue l’ideale di lotta che fu di sua madre, in aperto contrasto con un futuro che sembrerebbe già deciso.

Melania Fusconi nasce a Ravenna il 17 maggio del 1985. Ha frequentato il liceo artistico Nervi di Ravenna, dove, grazie alla sua fervida fantasia, la storia di Alhena prende forma per la realizzazione di un fumetto che avrebbe disegnato personalmente. Le anime di Leggendra – I Cimeli Ancestrali è il primo di una serie di libri.

Gli appuntamenti proseguono per altri due giovedì: 8 e 29 ottobre. Gli incontri sono a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria. I posti sono limitati, nel rispetto delle normative anti Covid-19. Per informazioni e prenotazioni, contattare il centro culturale “Venturini” al numero 0545 985812 o scrivere a biblioteca@comune.massalombarda.ra.it.

Sulla pagina Facebook del Centro Culturale Venturini nei giorni precedenti le presentazioni saranno pubblicate alcune piccole anteprime sui libri a cura delle autrici stesse.

UFFICIO STAMPA   Comune di Massa Lombarda

Tel. e fax 0545 011840      Mail ufficiostampa@comune.massalombarda.ra.it


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento