martedì 20 ottobre 2020

Dante esule 2020 – Hikikomori

La tappa bagnacavallese

Si è tenuta  presso la Sala Oriani dell’ex convento di San Francesco la presentazione della tappa bagnacavallese del progetto Dante esule 2020 – Hikikomori del fotoreporter Giampiero Corelli.



Sono intervenuti, accanto al fotografo ravennate, il direttore artistico di Dante 2021 Domenico De Martino, la psicologa e psicoterapeuta Simona Tolve, il dirigente del Liceo Ricci Curbastro di Lugo Giancarlo Frassineti e il curatore dell’allestimento della mostra Luigi Berardi. Erano inoltre presenti il sindaco di Bagnacavallo Eleonora Proni e l’assessore alla Cultura Monica Poletti, che ha portato i saluti dell’Amministrazione comunale.

La mostra fotografica pone l’attenzione sul fenomeno sociale degli Hikikomori, termine giapponese che indica gli adolescenti che gradualmente si sottraggono alla scuola, alle relazioni sociali e infine ai rapporti familiari. La mostra è allestita all’interno delle Salette Garzoniane, al piano terra dell’ex convento di San Francesco, e preceduta da una selezione di alcune immagini scattate da Giampiero Corelli a Bagnacavallo durante il periodo del lockdown, nella primavera scorsa.

Per l’occasione, è stato proiettato in anteprima il documentario Hikikomori – Storie d’esilio realizzato da Giampiero Corelli in collaborazione con il filmmaker Massimo Salvucci.

Sono inoltre intervenute alcune studentesse del Liceo Ricci Curbastro di Lugo, che durante lo scorso anno scolastico si sono confrontate assieme ai loro compagni con l’esperienza degli Hikikomori, raccontata loro anche attraverso la testimonianza diretta di alcune mamme dell’Associazione Hikikomori del Ravennate. Il frutto del progetto, coordinato da Marinella Freschi e realizzato con la collaborazione del dirigente scolastico e delle insegnanti, è stato mostrato all’interno di un Autobus Start Romagna che era collocato all’esterno dell’ex convento bagnacavallese e che sarà a Lugo, in viale degli Orsini, nelle seguenti giornate: 21, 24, 26, 28 e 31 ottobre dalle 9.30 alle 12.

La mostra Dante esule 2020 – Hikikomori sarà visitabile fino al 15 novembre dal mercoledì a sabato dalle 18 alle 21, Domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 20 (lunedì e martedì chiuso).

Ingresso libero. L’ex convento è in via Cadorna 14.

Dante esule 2020 – Hikikomori fa parte del programma Viva Dante 2020. Si avvale del patrocinio e del contributo del Comune di Ravenna e del Comune di Bagnacavallo. Sponsor della tappa bagnacavallese sono Conad Superstore Bagnacavallo ed Emanuela Calzature.

Per informazioni:  Annamaria Gradara

anna.gradara@gmail.com       349 1761753


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento