martedì 6 ottobre 2020

La riqualificazione e gestione dell’ex Mercato Coperto di via Baracca a Bagnacavallo

 Riceviamo e pubblichiamo


È in programma questa sera, martedì 6 ottobre alle 20.30 presso la Sala del Consiglio comunale di Bagnacavallo, in piazza della Libertà 12, il primo laboratorio con i cittadini del progetto partecipato promosso dal Comune di Bagnacavallo e cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna per la riqualificazione e gestione dell’ex Mercato Coperto di via Baracca.



L’appuntamento sarà dedicato alla programmazione delle attività che si potranno svolgere all’interno degli spazi riqualificati. Una delle vocazioni individuate dai cittadini nel questionario digitale realizzato a giugno è infatti quella di contenitore di eventi e iniziative, culturali e non soltanto. Chiunque abbia eventi o attività da proporre potrà condividerle con gli altri partecipanti.

I laboratori proseguiranno poi lunedì 12 ottobre, sempre nella Sala del Consiglio comunale, quando si parlerà della futura gestione dello spazio da un punto di vista imprenditoriale, e lunedì 19 ottobre con l’incontro che avrà per tema il turismo e sarà ospitato presso l’albergo Antico Convento San Francesco, in via Cadorna 10.

Tutti e tre i laboratori inizieranno alle 20.30 e avranno una durata di due ore.

Per garantire il rispetto della normativa vigente in termini di prevenzione alla diffusione del Covid-19 l’accesso ai laboratori è limitato. Per partecipare occorre iscriversi sulla piattaforma Eventbrite al link bit.ly/2S86YV5 oppure scrivere a mercatocopertobagnacavallo@gmail.com.

Se si desidera partecipare a più laboratori occorre effettuare più registrazioni.

L’iniziativa fa parte del progetto “Al cuore della città”, promosso dal Comune di Bagnacavallo e cofinanziato dalla Regione nell’ambito della legge regionale 15/2018 sulla partecipazione.

Per informazioni sul percorso partecipativo:   0545 280889

www.mercatocopertobagnacavallo.it

mercatocopertobagnacavallo@gmail.com

FB @mercatocopertobagnacavallo


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento