giovedì 1 ottobre 2020

La settimana mondiale per l'allattamento al seno

Tre iniziative in programma a Bagnara, Cotignola e Lugo

Come ogni anno, il Centro per le famiglie dell'Unione della Bassa Romagna è coinvolto nell’organizzazione della Settimana mondiale per l’allattamento materno (Sam), prevista quest'anno dall'1 al 7 ottobre.
Il tema scelto per l'edizione di quest'anno è "L’allattamento si prende cura del pianeta", e riguarda l’impatto ambientale dell’alimentazione dei lattanti. L’allattamento è un esempio emblematico delle profonde connessioni esistenti tra la salute umana e gli ecosistemi naturali. Il latte materno è naturale: non servono fabbriche per confezionarlo, né camion per trasportarlo, e il suo utilizzo non produce rifiuti. Dunque proteggere, promuovere e sostenere l’allattamento significa anche aiutare l'ambiente.

Gli obiettivi delle iniziative legate alla Sam di quest'anno sono informare le persone sulla correlazione tra l’allattamento e i cambiamenti climatici e ambientali, radicare l’idea che l’allattamento rappresenta una scelta intelligente dal punto di vista ecologico, allearsi con i singoli e con le organizzazioni per avere un impatto più elevato e infine attivare misure volte a migliorare la salute del pianeta e dei suoi abitanti attraverso l’allattamento.

Sono tre le iniziative in programma in Bassa Romagna, mentre in tutte le biblioteche della Bassa Romagna dall'1 al 7 ottobre sarà esposta la mostra bibliografica "Latte di mamma, voce di mamma", una selezione di libri per adulti sui temi dell'allattamento e genitorialità, libri di canzoni, rime e filastrocche da condividere con i piccoli e disponibili per il prestito.

A Bagnara di Romagna, domani venerdì 2 ottobre alle 17 nella biblioteca comunale "Il Torrioncello" (via Terraglio a Ponente, 15/17) ci sarà un incontro a cura dell'illustratrice Rossana Bossù rivolto ai neogenitori e agli educatori ed educatrici della fascia 0-2 anni, con le letture e le presentazioni degli albi "Come un albero" e "Chi sarà?".

Per qualsiasi informazione, scrivere a bibliobagnara@provincia.ra.it, oppure chiamare lo 0545 905550.

A Cotignola, sempre domani alle 17, nel cortile di Casa Varoli in corso Sforza 24 si terrà "Naturalmente libri" a cura di Francesca Casadio Montanari, autrice naturalista ed educatrice ambientale: un incontro rivolto ai neogenitori, al personale sanitario di neonatologia e a educatori della fascia 0-2 anni alla ricerca della natura degli albi, nelle storie e nel lavoro di autori e illustratori, nei luoghi di lettura e relazioni quotidiane con i più piccoli. Per informazioni, varoli@sbn.provincia.ra.it, telefono 0545 908874.

A Lugo sabato 3 ottobre alle 10 al parco giochi "Adriano Guerrini" in viale Europa (di fronte al Centro per le famiglie), un incontro all'aperto per parlare di allattamento a cura dell'Associazione Koallattiamo; saranno inoltre presenti consulenti su come portare in fascia il bambino e gli operatori del Centro per le famiglie.

Durante la mattinata, la sezione ragazzi della biblioteca comunale "Fabrizio Trisi" sarà presente con uno spazio informativo dedicato ai servizi e alle attività rivolti alla fascia 0/6 anni e ai neogenitori e ai progetti Nati per leggere e Nati per la musica.

È stata inoltre lanciata una raccolta di testimonianze e foto rivolta alle nuove famiglie che hanno partorito e allattato al seno durante il periodo di lockdown: il materiale raccolto verrà trasformato in materiale video e proiettato durante le iniziative organizzate nella settimana. Il materiale può essere inviato a informafamiglie@unione.labassaromagna.it.

Le iniziative saranno organizzate nel rispetto delle normative di sicurezza, per partecipare è obbligatoria la prenotazione telefonando al numero 0545 38397 oppure inviando una mail a centrofamiglie@unione.labassaromagna.it.

Il calendario è organizzato in collaborazione con il Coordinamento dei consultori familiari di Ravenna, Faenza e Lugo, il coordinamento delle Biblioteche e le associazioni dei territori che si occupano di allattamento e cura del neonato.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento