lunedì 5 ottobre 2020

Pallamano Romagna - Mezzocorona 29 - 23

 Serie A2 - 3^ giornata andata

Romagna: Redaelli, G.Sami, Hajfrej, F.Tassinari 2, Albertini 1, Amaroli 4, Babini 1, Bianconi 1, Drago 1, Boukhris 1, Gollini 4, Chiarini 5, Mazzanti 5, Montanari 3, Di Domenico 1, Bartoli. All: D.Tassinari


Al Mezzocorona non bastano le prestazioni abnormi di Boev e del pivot Franceschini che fruttano ben 16 reti, per contrastare un Romagna concreto che sfrutta una buona fase centrale del match per conquistare il terzo successo consecutivo. La squadra di Domenico Tassinari si dimostra più gruppo nei momenti delicati per poi, come all’esordio con Leno, uscire alla distanza.

Al 60’ ben 12 atleti in arancioblu vantano la realizzazione di almeno una rete: con queste frecce nell’arco, capitan Tassinari può gestire al meglio il fronte d’attacco, inceppato solo in alcuni frangenti. Buona come d’abitudine la prova personale di Redaelli tra i pali.

Vetta della classifica mantenuta, quindi, per Montanari e compagni al termine di un match duro dal punto di vista fisico, in cui le difese reggono molto bene a lungo. Poi, nel finale, le maglie si allargano ed il punteggio diviene più consistente.

Spiccano le reti di Chiarini e Mazzanti, senza dimenticare i gol sigilli di Gollini ed Amaroli, fondamentali, perchè giunti nei momenti chiave della sfida. Prima rete in serie A per i giovani talenti Nicolò Bianconi ed Alex Drago.

In attesa dei risultati dagli altri campi, il Romagna può lavorare con serenità in vista della prossima trasferta a Gallarate, contro il Crenna, sabato 10 ottobre, alle 18,30.

Applausi del pubblico, finalmente, sugli spalti.

3^ Giornata Andata 03/10/20

Classifica: 

Pallamano Romagna 6, Malo, Tirol, Cologne e Vigasio 4, Cassano Magnago, San Vito Marano, Torri e Ferrara 2, Crenna, Arcom, Leno, Oderzo, Mezzocorona 0.


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento