mercoledì 11 novembre 2020

Cna esprime vicinanza al sindaco di Ravenna

Per una lettera di minacce

La CNA di Ravenna esprime solidarietà al Sindaco di Ravenna Michele De Pascale, raggiunto, nei giorni scorsi insieme ad altri Sindaci della Regione, da una lettera di minacce a firma delle “Nuove Brigate Rosse” che contesta le restrizioni introdotte per contrastare il diffondersi dell’epidemia di Covid-19 e che annuncia possibili attentati terroristici.

Tale gesto rappresenta, soprattutto in questo momento così delicato e impegnativo per tutta la comunità, un attacco vile e intollerabile verso gli Amministratori che lavorano con estrema serietà per la tutela di tutta la cittadinanza.

CNA Ravenna si unisce al coro unanime di condanna verso questo gesto intimidatorio, ringraziando ancora una volta il Sindaco De Pascale per l’impegno e la dedizione con cui svolge il suo lavoro e esprimendo la nostra più sentita vicinanza. 


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento