mercoledì 11 novembre 2020

Con la Biblioteca chiusa dal DCPM è ripreso il prestito di libri a domicilio

Alla Biblioteca Comunale di Conselice

A seguito della chiusura della Biblioteca Comunale, viste le norme emanate dal recente DPCM, riprende il servizio di prestito di libri a domicilio a Conselice e nelle frazioni di Lavezzola e San Patrizio.

Le consegne avverranno nella giornata di giovedì in due fasce orarie; la mattina dalle ore 10 alle ore 12 e il pomeriggio dalle 15 alle 17.

Per richiedere i libri desiderati, è possibile scrivere una mail all'indirizzo biblioteca@comune.conselice.ra.it oppure chiamare lo 0545 986930/28 entro le ore 13.00 del mercoledì. 

Nella richiesta dovrà essere indicato nome, cognome e data di nascita del richiedente, nonché titolo e autore del libro. Le richieste  arrivate tardivamente saranno evase il giovedì successivo. 

Un operatore contatterà gli utenti per concordare la fascia oraria in cui passare al loro domicilio per la consegna e il ritiro dei libri.

E’ possibile prendere a prestito due alla volta per ogni utente iscritto alla Rete Bibliotecaria di Romagna e San Marino e domiciliato nel Comune di Conselice; i libri possono essere tenuti per il massimo di 1 mese. Chi non è iscritto ma vuole usufruire del servizio può contattare la biblioteca per ricevere l'apposito modulo da compilare. 

I libri saranno consegnati in busta chiusa e maneggiati dagli operatori in sicurezza (igienizzati e muniti dei dispositivi di protezione individuale); quelli da restituire dovranno essere consegnati dentro buste o sportine. 

Una volta riconsegnati, i libri saranno messi in quarantena prudenziale per 7 giorni. Per la sola riconsegna, è anche possibile recarsi davanti alla biblioteca dove è allestito un apposito carrello per la restituzione. Questi libri saranno prelevati dagli operatori e trattati dopo la quarantena.

Ufficio stampa: coop. Aleph (Alberto Mazzotti, 338 8556129)


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento