venerdì 20 novembre 2020

Natale e ripresa dei mercati

Al lavoro per iniziative in sicurezza 



Un Natale diverso, ma senza rinunciare al tradizionale albero e alle luminarie, che quest’anno riserveranno alcune sorprese.
Sono in corso i preparativi, in collaborazione con le associazioni dei commercianti, per portare anche quest’anno l’atmosfera natalizia nel centro di Lugo, nel rispetto di tutte le disposizioni anticovid. E sempre nel rispetto delle norme in vigore contro l’emergenza sanitaria riprendono anche i tradizionali mercati cittadini, a partire già da oggi, venerdì 20 novembre.

Con il BioMarchè del venerdì riprendono infatti gli appuntamenti con i mercati settimanali, nel rispetto dell’ordinanza regionale in particolare per quanto riguarda accessi separati per entrata e uscita, perimetrazione dell’area mercatale e sorveglianza. 

Si svolgeranno regolarmente anche il mercato del contadino del sabato in piazza I Maggio e quelli di San Bernardino del lunedì e Voltana del martedì. Dalla prossima settimana tornerà a Lugo anche il mercato del mercoledì anche se inizialmente in forma ridotta e con l’apertura del solo settore alimentare in piazza Garibaldi. Il mercato lughese è infatti molto esteso e con percorsi eterogenei difficilmente delimitabili e non presidiabili. Sono allo studio soluzioni che consentano lo svolgimento del mercato del mercoledì in condizioni di sicurezza nella sua articolazione ordinaria.

Nelle prossime settimane tornerà ad accendersi l’atmosfera natalizia in centro, che vedrà anche quest’anno il tradizionale albero di Natale illuminato al centro del Pavaglione e le luminarie a colorare il centro di Lugo e il quadriportico con motivi e formati inediti e diversi dal solito. Nel Natale e nelle iniziative connesse saranno coinvolti anche i commercianti del centro con un nuovo progetto di allestimento natalizio che ai festeggiamenti unirà anche l’attenzione alla sostenibilità.

“Vista la situazione emergenziale non possiamo purtroppo pensare a un Natale come siamo abituati a viverlo – spiega il vicesindaco con delega alla Promozione urbana Pasquale Montalti -. Abbiamo però voluto portare comunque l’atmosfera e la magia natalizia in città, anche se con modalità differenti. Con le stesse attenzioni riprendono nei prossimi giorni anche i mercati settimanali. Abbiamo sospeso questa settimana questo appuntamento per organizzare al meglio lo svolgimento in sicurezza dei mercati, sempre in accordo con le associazioni di categoria.

Per garantire i massimi standard di sicurezza abbiamo però dovuto apportare modifiche al mercato del mercoledì, la cui conformazione tradizionale non permetteva il rispetto delle disposizioni in vigore. Ci saranno quindi solo le bancarelle che vendono prodotti alimentari, la cui presenza garantirà così anche una minore pressione sui negozi di vendita di generi alimentari”.

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento