AVVISO

Ci scusiamo con i lettori e gli inserzionisti se nei seguenti giorni il giornale uscirà in forma ridotta, stiamo cercando di ripristinare al più presto il servizio. Vi invitiamo a contattarci per collaborazioni o segnalazioni alla seguente email: pavaglioneagenda@gmail.com

giovedì 17 dicembre 2020

Tutte le opportunità della nuova rivalutazione dei beni di impresa, spiegate in diretta su YouTube

Domani, giovedì 17 dicembre, alle ore 17:00


Introdotta dal cosiddetto ‘Decreto Agosto’, la possibile rivalutazione dei beni d’impresa e partecipazioni iscritti nel bilancio e posseduti alla data del 31.12.2019, può permettere a molte società di patrimonializzarsi dando oltretutto rilevanza fiscale alle attività rivalutate a costi molto contenuti, potendo ottenere un indubbio vantaggio in termini di rating bancario, nel rispetto dei dettami del Codice Civile e dei Principi dell’Organismo Italiano di Contabilità.
Si tratta però di un’operazione complessa. Ad esempio non è da sottovalutare l’impatto sui conti economici degli esercizi successivi a quello in cui viene effettuata la rivalutazione, che comporterà necessariamente un appesantimento dato dai maggiori ammortamenti sui valori rivalutati. La rivalutazione dei beni infatti, se da un lato, a seguito dell’incremento del patrimonio netto, influenzerà positivamente gli indici societari di carattere patrimoniale, dall’altro potrebbe inficiare in maniera importante quelli reddituali.


‘La nuova rivalutazione dei beni d’impresa’ è quindi un tema molto interessante per migliaia di imprenditori, e sarà approfondito nel corso di una VIDEOCONFERENZA in DIRETTA in programma Giovedì 17 dicembre, alle ore 17, sul canale YouTube di Confartigianato della provincia di Ravenna. Ad illustrarne le modalità e peculiarità saranno:


Marcello Martini - Responsabile provinciale Servizio Fiscale di Confartigianato

Paola Brusi - Responsabile consulenza aziendale di Confartigianato della provincia di Ravenna


L’iniziativa è aperta alla libera partecipazione di tutti gli interessati.

Sarà possibile inviare anche domande in anticipo, alla email: info@confartigianato.ra.it in modo che i relatori possano rispondere nel corso della diretta.


Info e collegamento: https://www.confartigianato.ra.it/news.php?id=4044



Ufficio Stampa Confartigianato


Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento