AVVISO

Ci scusiamo con i lettori e gli inserzionisti se nei seguenti giorni il giornale uscirà in forma ridotta, stiamo cercando di ripristinare al più presto il servizio. Vi invitiamo a contattarci per collaborazioni o segnalazioni alla seguente email: pavaglioneagenda@gmail.com

giovedì 8 aprile 2021

Presentazione dell’iniziativa “IN CAMMINO PER SALVARE LA VENA DEL GESSO ROMAGNOLA” dall’attività estrattiva del gesso

Giovedì 8 aprile dalle ore 11,00 alle ore 12,00, presso il Parco del Museo Civico di Scienze Naturali Malmerendi - Via Medaglie D’Oro, 51 – Faenza.


Alla conferenza stampa parteciperanno le associazioni che sostengono l’iniziativa: CAI Emilia-Romagna - Extinction Rebellion Faenza - Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta di Faenza - Federazione Speleologica Regionale dell’Emilia-Romagna - Legambiente Faenza - WWF Ravenna.


La conferenza stampa si svolgerà nel completo rispetto delle norme anti COVID



L’iniziativa “In cammino per salvare la Vena del Gesso romagnola” vuole offrire una visione d’insieme dell’immenso patrimonio naturalistico ospitato in questo ambiente unico. Le iniziative presentate si prefiggono l'obiettivo di fornire strumenti di conoscenza e momenti di riflessione per le comunità locali, per i pubblici amministratori e per i politici, affinché questo paesaggio unico venga protetto; saranno quindi caratterizzate da un duplice intento: azione divulgativa ed azione politica. “In cammino per salvare la Vena del Gesso romagnola” si incentrerà su tre aspetti fondamentali: la geodiversità, il carsismo e la biodiversità. Ciò avverrà attraverso una serie di iniziative che si svolgeranno lungo la Vena del Gesso: incontri pubblici, momenti di confronto ed “escursioni” tematiche guidate. Con questo “cammino” si vuole promuovere un’azione condivisa affinché la Vena del Gesso, un patrimonio di assoluta unicità, non sia ulteriormente devastata all’attività estrattiva. Il nostro percorso terminerà con una “catena umana” in cui esprimeremo la nostra posizione riguardo il possibile ampliamento della Cava di Monte Tondo. In tutti i luoghi toccati durante il cammino verrà allestito un punto informativo. Le iniziative potranno essere seguite on line sul profilo facebook “Salviamo la vena del gesso” (https://www.facebook.com/GessiCavaMonteTondo).


Federazione Speleologica Regionale dell’Emilia-Romagna

Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento