AVVISO

Ci scusiamo con i lettori e gli inserzionisti se nei seguenti giorni il giornale uscirà in forma ridotta, stiamo cercando di ripristinare al più presto il servizio. Vi invitiamo a contattarci per collaborazioni o segnalazioni alla seguente email: pavaglioneagenda@gmail.com

lunedì 19 luglio 2021

La storia siamo noi




Si comincia lunedì 19 luglio con la dottoressa Sonia Muzzarelli, conservatore del patrimonio storico artistico di Ausl Romagna che presenta “Il patrimonio artistico dell’Ausl nella Bassa Romagna”. Il giorno seguente spazio al curatore dell’archivio Guerra, Giacomo Casadio e al fotografo Luca Nostri, protagonisti dell’incontro “La Lugo della ricostruzione nelle foto di Paolo Guerra (1946-1959)”. Mercoledì 21 luglio Marco Cavalazzi del Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università degli Studi di Bologna illustra le campagne passate e future degli scavi del castello di Zagonara, mentre il 22 luglio è in programma “La valorizzazione del paesaggio storico e archeologico locale”, tavola rotonda di confronto tra associazioni storico-archeologiche locali della Bassa Romagna e dei territori vicini. Ultimo appuntamento della settimana, venerdì 23 luglio, con “Lugo ritrovata, i luoghi della memoria”: lo storico locale e ricercatore Giovanni Baldini illustra palazzi, chiese, monumenti non più esistenti o totalmente modificati.


Tutti gli appuntamenti si svolgono al Parco del Tondo alle 21. Il programma di “La Storia Siamo Noi Festival” prosegue fino al 28 luglio.


La rassegna è organizzata dall’associazione Storia e Memoria della Bassa Romagna, con il patrocinio di Regione Emilia-Romagna, Provincia di Ravenna, Unione dei Comuni della Bassa Romagna e Comune di Lugo, in collaborazione con Ausl Romagna, Archivio Storico del Comune di Lugo, Museo Francesco Baracca, associazione Bizzuno Insieme, Progetto Bassa Romandiola, Comitato per lo Studio e la Tutela dei beni storici del Comune di Lugo, La Squadriglia del Grifo, Argylls Romagna Group e Cooperativa San Vitale. Il progetto è realizzato con il contributo del Comune di Lugo e della Regione Emilia-Romagna 




Stampa questo articolo

Nessun commento:

Posta un commento