Il sindaco condanna le dichiarazioni di Fracesco Minutillo (Fratelli D’Italia)

A Massa Lombarda


In un post su fb il richiamo a nuove leggi razziali. Bassi: “parole inaccettabili e vergognose”


Il sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi è intervenuto in merito alle recenti dichiarazioni di Francesco Minutillo, segretario provinciale di Forlì-Cesena per Fratelli d’Italia. Questo il testo del post pubblicato sulla pagina facebook di Minutillo, ora rimosso: “Solo un nuovo manifesto di Verona contro islamici e negri ci può salvare. 

Nuove leggi razziali e tutela della cristianità: ecco cosa dovremmo fare. Ma gli italiani popolo bue non lo faranno anche per colpa della nostra schifosa costituzione scritta dai maiali partigiani”.

Il primo cittadino ha definito “inaccettabili e vergognose” le parole di Minutillo, condannandole con forza, anche “a nome di ogni cittadino che abbia a cuore la civile convivenza”.

“Nel nostro Paese chiunque ha diritto a vivere con dignità e sicurezza – ha dichiarato Bassi – Non saranno certo le parole scomposte di qualche populista che contribuiranno a risolvere problemi che oggettivamente esistono”.

Ultime Notizie

Rubriche