Bonus acqua 2016

Agevolazioni per gli utenti in condizioni di disagio economico



Il termine per la presentazione delle domande è il 30 settembre 2016


L’Agenzia territoriale dell’Emilia-Romagna per i servizi idrici e rifiuti (Atersir) ha confermato anche per l’anno 2016 il regolamento che prevede la concessione di agevolazioni sulla bolletta dell’acqua per gli utenti del servizio idrico che si trovino in condizioni di disagio economico.

Le agevolazioni sono rivolte ai cittadini, residenti nei Comuni dell’Unione della Bassa Romagna, in possesso di un’attestazione Isee in corso di validità non superiore a 10mila euro e con un contratto domestico di fornitura dell’acqua diretto o condominiale.

L’agevolazione, calcolata in base al numero dei componenti il nucleo familiare anagrafico e al valore dell’attestazione Isee, è riconosciuta come uno sconto direttamente in bolletta.

La richiesta di agevolazione deve essere presentata dall’intestatario del contratto o da altra persona del nucleo familiare anagrafico allo Sportello sociale-educativo del Comune di residenza, dove è anche possibile avere informazioni più dettagliate sui requisiti e le modalità di quantificazione ed erogazione delle agevolazioni.

Il termine per la presentazione delle domande è il 30 settembre 2016 entro l’orario di chiusura al pubblico dello Sportello sociale-educativo del Comune di residenza.

Per ulteriori informazioni e per scaricare il regolamento e il modulo di domanda è possibile consultare la scheda informativa al link www.labassaromagna.it/Guida-ai-Servizi/Sociale/Sostegno-economico/Per-tutti/Bonus-acqua.

Ultime Notizie

Rubriche