Acsè par ridar di Guido Neri

Faccia da….

Giovannino rientra a casa dalla scuola e corre piangente dalla mamma, lamentando che a scuola Io chiamano sempre ~*faccia da culo*’. La mamma Io consola preparandogli una bella cioccolata in tazza. 
Il giorno dopo stessa scena e la mamma dà a Giovannino 5 euro e lo manda in sala giochi.
Dopo pochi minuti perô Giovannino ritorna piangendo perché anche i ragazzi della sala giochi lo hanno chiamato faccia da culo. 
Allora la mamma gli da 5 euro e lo manda all’oratorio, dove il parroco ha allestito una grande pesca di beneficenza. 
Giovannino si incammina verso la parrocchia, ma a metà strada, c’è un cantiere. 
Si avvicina ad un tombino aperto e si affaccia per vedere cosa c’è sotto.
Subito si sente la voce dell’operaio che sta lavorando dentro ai tombino che grida :“ Non avrai mica intenzione di cagare proprio qui ?”

Ultime Notizie

Rubriche