Centrale idrica di Ravenna

Gli interventi sono resi possibili grazie ad un investimento, da parte del Gruppo Hera, di 175.000 euro




Si è conclusa la prima fase dell’importante intervento del Gruppo Hera nella centrale acquedotto di via Antica Popilia a Ravenna.


La centrale è di fondamentale importanza per la distribuzione dell’acqua potabile al centro urbano e alle località della parte nord occidentale del Comune di Ravenna. L’impianto infatti ha potenzialità rilevanti: contiene serbatoi in grado di accumulare fino a 5.000.000 di litri di acqua ed è in grado di erogare 450 litri al secondo. Con una portata tale si riescono riempire, ad esempio, due autocisterne al minuto.

Grazie ad un investimento di Hera di 145.000 euro, sono state impermeabilizzate le coperture dei serbatoi e l’interno di una delle due vasche di stoccaggio. Nel 2017 l’azienda porterà a termine anche la manutenzione della seconda vasca di stoccaggio, grazie ad un investimento ulteriore di 130.000 euro.

Realizzata nel corso degli anni ’60 del secolo scorso, la centrale è stata oggetto di periodici interventi manutentivi ma soprattutto di adeguamento tecnologico. Infatti grazie all’installazione di avanzate strumentazioni è possibile controllare da remoto e in tempo reale i consumi, i livelli delle vasche e regolare, di conseguenza, la portata dell’acqua erogata prevenendo l’insorgere di anomalie quali rotture sulla rete di distribuzione o picchi anomali dovuti alla stagionalità. Tale impostazione consente di offrire una maggiore qualità del servizio erogato.

Dal 2008, ogni anno Hera dà conto dei controlli e degli sforzi fatti sul settore idrico nel Report In Buone Acque. Un’iniziativa unica in Italia, che i cittadini possono scaricare on line, sul canale del sito Hera dedicato all’acqua o consultare presso i principali sportelli clienti del Gruppo. Si potrà così vedere che l’acqua del rubinetto non ha nulla da invidiare alle minerali, confrontando 13 parametri chimici (come calcio, durezza, magnesio o sodio) con i limiti di legge.

Ultime Notizie

Rubriche