La nuova gestione all’istituto Maria Ausiliatrice

Del Consorzio Solco di Ravenna



Proprio in questi giorni sono stati avviati lavori di ristrutturazione e adeguamento strutturale dell’edificio per 230.000 euro



E’ stata firmata nei giorni scorsi la donazione di ramo d’azienda che ufficializza l’avvio della gestione da parte del Consorzio Sol.Co dello storico istituto paritario Maria Ausiliatrice di Lugo (via Camillo Torres, 35).

L’accordo non porterà cambiamenti sostanziali nell’offerta educativa della scuola ma si propone proprio di garantire continuità alla gestione in un’ottica di miglioramento e maggiore efficienza: «Come già annunciato in precedenti occasioni ci teniamo a comunicare che le suore rimarranno all’interno dell’Istituto per supportare le attività formative – sottolinea Antonio Buzzi, presidente del Consorzio Sol.Co -. 


In questo modo sarà garantita continuità nel coordinamento della scuola sia dal punto di vista didattico che spirituale. La cooperativa Progetto Crescita si occuperà, per conto del Sol.Co, della direzione generale della scuola avviando, grazie all’esperienza acquisita nei servizi educativi, nuove attività e apportando – se necessario – modifiche gestionali rivolte al miglioramento dell’efficienza e della risposta ai bisogni degli alunni e delle loro famiglie».

Proprio in questi giorni sono in corso lavori di rinnovo locali e adeguamento strutturale della scuola alle normative legate alla sicurezza. Per la realizzazione di questi lavori, che coinvolgono aziende del territorio come Cmcf Faenza, Tecnoprotezione, Baldetti, Adria Sistem e La Villa Bella si prevede una spesa di circa 230.000 euro. Ovviamente la ristrutturazione si concluderà in tempo utile per garantire il normale avvio dell’anno scolastico 2016/2017.

Ultime Notizie

Rubriche