In tanti all'arena estiva per Suffragette a Massa Lombarda

Si prosegue con Il ponte delle spie e Ravenant



Oltre in cento per la proiezione della pellicola di Sarah Gavron, omaggio alle donne
Ogni serata la possibilità di abbinare il cinema alla cena in locali convenzionati


Prosegue con successo a Massa Lombarda la rassegna cinematografica all’aperto “Arena in Massa”, presso il Museo della frutticoltura in via Amendola 40. In questo fine settimana, oltre un centinaio di persone ha assistito a “Suffragette” di Sarah Gavron.

“La proiezione di tale film assume particolare significato in occasione del 70° anniversario del diritto di voto per le donne”, come ha ricordato l’assessore alla Cultura Andrea Bruni. Il film della Gavron, ambientato nel 1912, è infatti un sentito omaggio alle prime paladine della lotta femminile e alla loro epopea, vista attraverso lo sguardo dell’innocente lavandaia Maud (Carey Mulligan). Nei panni di Emmeline Pankhurst, la leggendaria leader del movimento suffragista femminile del Regno Unito, una strepitosa Meryl Streep.

La rassegna continua questa settimana con “Il ponte delle spie” di Steven Spielber (giovedì 11 – venerdì 12 agosto) e “Revenant – redivivo” di Alejandro González Iñárritu (sabato 13 edomenica 14 agosto). Ultimo appuntamento dell’Arena lunedì 15 agosto con “Irrational man” di Woody Allen.

La formula prevede anche la possibilità, in abbinamento con le proiezioni cinematografiche di poter cenare in locali convenzionati. Le proiezioni iniziano alle 21.30. Il costo è di 5 euro (4,50 ridotto) e di 12 euro per l’abbinamento cena e cinema. L’iniziativa è realizzata con la collaborazione della faentina Italsar, che fornisce il supporto tecnico, e di diversi ristoratori di Massa Lombarda.

Per ulteriori informazioni, chiamare il numero 345 9520012.

Ultime Notizie

Rubriche